Tecarterapia

Cos'è e perché si utilizza?

La Tecarterapia, nota anche come Tecar¹ o Trasferimento Energetico Capacitivo-Resistivo, è un trattamento elettromedicale che trova particolare impiego nella cura di traumi e patologie infiammatorie dell'apparato muscolo-scheletrico. La sua azione accelera la capacità di recupero, attivando i naturali processi antinfiammatori e riparativi dopo un trauma, uno sforzo fisico o un intervento chirurgico.

Come funziona?

Si tratta di una terapia fondata sull'impiego del calore con finalità terapeutiche.

Appartiene al gruppo delle termoterapie endogene, ovvero che induco la produzione di calore dall'interno del corpo. In dettaglio termoterapia significa, appunto, “terapia basata sul calore” mentre endogena indica che ha origine interna.

La Tecar sfrutta una tecnologia brevettata ed innovativa che impiega una radiofrequenza a bassa intensità condotta attraverso un manipolo, al quale possono essere collegati due tipi di elettrodi il Capacitivo e il Resistivo. Il primo è utilizzato per il trattamento dei tessuti molli, come ad esempio muscoli, tessuto connettivo e vasi sanguinei, mentre il secondo è impiegato per il trattamento dei tessuti resistenti come ossa, cartilagini e tendini.

In base al singolo caso il fisioterapista può optare per l’impiego di uno o entrambi.

Hai domande? Non esitare a contattarci.

¹Tecarterapia, Tecar sono marchi registrati Indiba