Ultrasuonoterapia

Cos'è e perché si utilizza?

L'ultrasuonoterapia impiega un apparecchio in grado di emettere delle onde sonore impercettibili all'orecchio umano ma in grado di entrare in profondità nei tessuti provocandone una modificazione. È indicato in tutte le patologie dell’apparato locomotore (tendiniti, borsiti, artrosi, lesioni muscolari) per un effetto analgesico e antinfiammatorio.

Come funziona?

L'ultrasuonoterapia è ottenuta da un macchinario dotato di trasduttore a ultrasuoni, con una testina che viene immersa in acqua o applicata a contatto diretto con il corpo. In questo caso, sulla parte del corpo da sottoporre al trattamento viene applicata una piccola quantità di gel. Le onde ultrasoniche penetrano nei tessuti e svolgono azioni meccaniche, termiche e chimiche: provocano un innalzamento termico del tessuto, accelerano i processi metabolici, hanno un effetto fibrolitico indotto dall'oscillazione delle particelle tissutali che determina lo scompaginamento delle fibre collagene dei tessuti fibrotici, stimolano la circolazione e il tono neuromuscolare e vascolare.

Hai domande? Non esitare a contattarci.